Cronaca Strada del Salice Nuovo

Foggia, lite familiare a colpi di bastone in via del Salice Nuovo: arrestati fratelli

Il fatto è accaduto in via Del Salice Nuovo. Nicola, il più piccolo dei due, lo scorso ottobre fu vittima di un tentato omicidio, caso non ancora risolto dagli inquirenti. Oscuri i motivi della contesa

Una violenta rissa, scoppiata per questioni familiari che i diretti interessati non hanno voluto rivelare. Quando i carabinieri sono intervenuti in via Del Salice Nuovo hanno trovato i fratelli Portante, rispettivamente di 42 e 47 anni, intenti ad affrontarsi a colpi di bastone nel piazzale antistante le loro abitazioni.

Tutto alla presenza di altri familiari, alcuni dei quali denunciati in stato di libertà. Solo l’intervento di una pattuglia dell’Arma, impegnata nel servizio di controllo del territorio, ha posto fine al violento litigio. Giunti sul posto, però, anche i carabinieri sono stati aggrediti dai contendenti e costretti a richiedere l’invio di rinforzi, grazie ai quali sono riusciti a riportare l’ordine.

Al termine degli accertamenti i due sono stati arrestati per rissa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale e, al termine delle formalità di rito, ristretti in regime di arresti domiciliari: Uno presso la sua abitazione e Giuseppe nel reparto di neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è ricoverato in osservazione per le lesioni riportate alla testa nel corso della rissa. Nell'ottobre scorso uno dei due fu vittima di un tentato omicidio, sul quale sono ancora in corso le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, lite familiare a colpi di bastone in via del Salice Nuovo: arrestati fratelli

FoggiaToday è in caricamento