Cronaca Camporeale / Via Antonio Labriola

Spintonata a terra e rapinata all’uscita del supermercato: arrestati malviventi

E’ accaduto l’8 aprile in via Labriola. Si tratta di Gaetano Guadiano di 19 anni, l’autore materiale della rapina, e di Luigi Pappalardo di 27, il complice

Sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile - in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Foggia  - gli autori della rapina messa a segno l’8 aprile scorso ai danni di un’anziana donna che era appena uscita dal supermercato ‘La Prima’ di via Labriola. Gaetano Gaudiano di anni 19 e Luigi Pappalardo di 27, dovranno rispondere, in concorso tra loro, del reato di rapina e lesioni aggravate

La cattura è stata eseguito a seguito delle indagini esperite dalla Sezione Antirapina della che hanno consentito di accertare la dinamica e la colpevolezza di entrambi. Uscita dal supermercato la donna veniva costantemente seguita da Gaudiano che l’aggrediva strappandole di mano un piccolo borsello nel quale custodiva il proprio cellulare e pochi spiccioli. Per appropriarsi della refurtiva il diciannovenne spingeva violentemente  la donna che cadeva rovinosamente a terra battendo la testa sull’asfalto. A quel punto Gaudiano raggiungeva Pappalardo, che lo attendeva a   bordo di un  ciclomotore.

Soccorso e trasportata agli Ospedali Riuniti, la vittima veniva ricoverata nel reparto di Neurochirurgia e dimessa dopo alcuni giorni di degenza. Entrambi gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia dove si trovano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintonata a terra e rapinata all’uscita del supermercato: arrestati malviventi

FoggiaToday è in caricamento