rotate-mobile
Cronaca

Sette arresti in Capitanata: due nel capoluogo dauno e tre a Lucera

Un 17enne di Torremaggiore è finito al Fornelli, mentre a San Marco in Lamis un 55enne ha colpito una donna con le forbici

Sul fronte della sicurezza, della prevenzione e della repressione dei reati, quello appena trascorso è stato un altro fine settimana all’insegna dei controlli a Foggia e in provincia. Elicotteri, unità cinofile e pattuglie del 112 hanno setacciato la Capitanata. Sette sono le persone arrestate, di cui tre in flagranza di reato. Sono invece 14 le persone denunciate in stato di libertà, 890 identificati e 680 i veicoli controllati.

Sono state altresì compiute una serie di perquisizioni personali e domiciliari anche nei confronti di pregiudicati della zona. Due persone sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo poiché trovate in possesso di un grammo di hashish e uno di eroina.

I fatti più eclatanti sono avvenuti a Foggia, dove i carabinieri hanno dovuto faticare e non poco per arrestare due giovani malviventi che hanno forzato un posto di blocco e indotto i militari a compiere un rocambolesco inseguimento. E’ stato più semplice, invece, individuare il 37enne foggiano che sabato sera per parecchi minuti ha puntato un laser contro un elicottero.

A Torremaggiore un 17enne è finito al Fornelli di Bari per lo scippo di una collanina d’oro avvenuto ad agosto. Il ragazzo aveva approfittato del fatto che la vittima fosse paraplegica. A Lucera sono finiti in carcere una 37enne ritenuta responsabile di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e un 26enne per ricettazione e truffa continuata commessi a Milano nel 2009 e a Brunico  nel 2010.  B.G., classe 1972, è stato invece arrestato per  violenza sessuale aggravata commessa ad Alberona nel 2010.

Nella città federiciana i carabinieri hanno posto sotto sequestro un’area adibita a smaltimento illecito di rifiuti pericolosi e denunciato gli 11 proprietari. Un altro arresto è stato compiuto a San Marco in Lamis, dove un 55enne è finito in manette per maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette arresti in Capitanata: due nel capoluogo dauno e tre a Lucera

FoggiaToday è in caricamento