menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi e le pistole

Le armi e le pistole

Arrestati incensurati foggiani: pistole e cartucce nel bagagliaio di un'auto, droga alla 'Macchia Gialla'

Si tratta di due uomini di 32 anni. Sono in corso ulteriori investigazioni, al fine di verificare se le armi sequestrate siano state utilizzate per eventi criminosi

I finanzieri del comando provinciale di Foggia, nel corso di una vasta operazione di controllo economico del territorio attuata anche in relazione ai recenti fatti di cronaca registrati nel capoluogo dauno, hanno tratto in arresto due persone incensurate e sequestrato due pistole detenute illegalmente, 100 grammi di hashish ed alcune dosi di cocaina.

Nel dettaglio i militari del Gruppo Foggia, nell’ambito di due distinte operazioni finalizzate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti ed alla detenzione illecita di armi, hanno sottoposto a controllo un soggetto foggiano, di anni 32, che a bordo di uno scooter percorreva una via del quartiere 'Macchia Gialla' con100 grammi di hashish ed alcune dosi di cocaina occultati a bordo del mezzo e pronti per essere immesse sul mercato; e un’autovettura condotta da tale F.M., 32enne foggiano, a bordo della quale venivano rinvenute, abilmente occultate nel vano bagagli, una pistola calibro 40 S&W HECKLER & KOCH munita di caricatore contenente 11 cartucce, un ulteriore caricatore contenente 13 cartucce dello stesso calibro e un Revolver Cal. 357 Magnum;

Entrambi i soggetti sono stati tratti in arresto ed associati presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di detenzione abusiva di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono in corso ulteriori investigazioni, al fine di verificare se le armi sequestrate siano state utilizzate per eventi criminosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento