Arrestati foggiani, sorpresi a rubare tubature in rame in via Miranda

Si tratta di un fruttivendolo di 52 anni e di un ragazzo 22enne. Armati di martelli e seghetti hanno asportato tutte le tubature in rame degli impianti idrici e di riscaldamento degli appartamenti

Gli arrestati

Blitz dei carabinieri di Foggia in via Miranda dove due foggiani, S.G.S., fruttivendolo e pregiudicato di anni 52 e F.F.P., 22enne, sono stati sorpresi all’interno di un palazzo in costruzione sito in via Miranda, mentre asportavano tutte le tubature in rame degli impianti idrici e di riscaldamento degli appartamenti. FOTO RAME-2

Armati di martelli e seghetti, avevano già divelto e tagliato circa Kg.15 di tubature, che avevano riposto in un grosso sacco, recuperato e restituito al legittimo proprietario

Sono stati dichiarati in stato di arresto e associati presso le loro abitazioni agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento