Cronaca

Polfer sorprende ladri prelevare gasolio dalla cisterne dell’ex Ferrhotel: arrestati

220 litri erano stati versati nelle taniche e caricate in macchina. I due romeni, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia

Questa mattina gli uomini della Polfer di Foggia hanno arrestato due cittadini romeni classe 1981 e 1993 dopo averli sorpresi armeggiare una pompa speciale con la quale stavano prelevando gasolio tramite un foro praticato sulle cisterne dell’impianto di riscaldamento dell’Ex Hotel delle Ferrovie, versandolo in taniche di capienza diverse, alcune delle quali, erano già state caricate nel bagagliaio dell’autovettura in uso ai due.

I predoni del rame avevano già asportato 220 litri di gasolio dalla cisterna dell’Ex Ferrhotel che per agevolare il lavoro, quindi, avevano bucato. Gli agenti della polizia ferroviaria pensano che i due sarebbero, molto probabilmente, sarebbero potuti ritornare sul posto per prelevare l’altro gasolio. I due, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’autovettura e le pompe sequestrate, al pari del gasolio, che sarà restituito alla RFI.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polfer sorprende ladri prelevare gasolio dalla cisterne dell’ex Ferrhotel: arrestati

FoggiaToday è in caricamento