In auto nel quartiere San Pio X, 28enne cede involucro a una ragazza incensurata: dentro c'erano dosi di cocaina

Entrambi sono stati arrestati e sottoposti alla misura dei domiciliari. Trovata anche una somma di denaro pari a circa 600 euro in banconote prevalentemente con taglio da 20

Immagine di repertorio

Ieri gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Foggia, Gruppo Falchi, hanno tratto in arresto un uomo, C.P.A. classe 1991 ed una ragazza D. L. classe 1999, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel corso di un servizio di polizia rivolto a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella zona del quartiere San pio X, i poliziotti hanno sottoposto a un controllo una Renault twingo con a bordo due persone e notato che il 28enne con pregiudizi di polizia aveva ceduto un involucro alla 20enne incensurata che era in macchina con lui.

Accompagnati in Questura per la perquisizione personale, nella disponibilità della ragazza hanno trovato buste singole contenenti cocaina, per un peso complessivo di 7 grammi, suddivise in dosi ed una somma di denaro pari a circa 600 euro in banconote prevalentemente con taglio da venti euro.

Sia la sostanza stupefacente che il denaro venivano sottoposti a sequestro penale. Entrambi i fermati dopo le formalità di rito, venivano accompagnati presso le rispettive abitazioni agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento