Hashish e cocaina all'ombra del Santuario, blitz dei 'Falchi' all'Incoronata: due arresti

Intercettato dai 'Falchi' della squadra mobile di Foggia un ingente quantitativo di droga che stava per essere immesso nel mercato cittadino. In manette i pluripregiudicati foggiani Michele Piserchia e Aldo Matteo Russo

I due arrestati

Intercettato dai 'Falchi' della squadra mobile di Foggia un ingente quantitativo di droga che stava per essere immesso nel mercato cittadino. Così, nel contesto di un’articolata attività tesa a contrastare il fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti, gli agenti hanno arrestato due pluripregiudicati foggiani: si tratta del 33enne Michele Piserchia (gravato da precedenti penali per reati inerenti gli stupefacenti e in materia di armi) e Aldo Matteo Russo, di 46 anni, quest’ultimo con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio nonché sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno (IL VIDEO)

Droga all'ombra del Santuario: cocaina e hashish sequestrati all'Incoronata

I due sono stati sorpresi nel pomeriggio dello scorso sabato, con un’ingente quantitativo di droga, per lo più cocaina in pietra e hashish. All’esito di un prolungato servizio di appostamento effettuato in località Incoronata, nei pressi del Santuario, i Falchi hanno fatto irruzione nell’abitazione di Russo, sorprendendolo in compagnia di Piserchia. Quest'ultimo aveva con sé 370 grammi di cocaina in pietra destinati alle piazze di spaccio foggiane. Le perquisizioni effettuate hanno poi consentito di recuperare nell’abitazione di Russo e nelle sue immediate vicinanze, sotterrato in un terreno adiacente, un ulteriore quantitativo di hashish, per complessivi 7 chili e 800 grammi, confezionato in pani. Nello stesso contesto è stata sequestrata anche una cospicua somma di denaro, 1280 euro, trovata in possesso di Piserchia e ritenuta provento dell’illecita attività, nonché il materiale idoneo per il confezionamento delle partite di stupefacente. Su disposizione del P.M. di turno, i due arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia.

sequestro droga-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento