Cronaca San Ciro / Via Fiorello la Guardia

Foggia, cugini sorpresi in via La Guardia mentre svaligiano box: arrestati

Il fatto è accaduto la scorsa notte in via Fiorello La Guardia. Arrestati due cugini omonimi, di 20 e 22 anni, ora ai domiciliari, e un minorenne associato all'istituto "Fornelli" di Bari

Due ragazzi foggiani, di 20 e 22 anni, cugini tra loro. Da una vita condividono lo stesso nome e cognome – Michele Arcangelo Gaudiano – e adesso anche la stessa accusa. Quella mossa nei loro confronti dai carabinieri del comando provinciale di Foggia, che hanno arrestato i due per tentato furto aggravato, insieme ad un’altra persona, ancora minorenne.

I tre, dopo una telefonata anonima giunta al 112, sono stati sorpresi da una pattuglia del radiomobile mentre stavano asportando una moto Honda 125 e una bicicletta da un garage in via Fiorello La Guardia, a Foggia.

Ad allertare i militari alcuni passanti che avevano notato strani movimenti e rumori sospetti nella zona box di uno stabile. I maggiorenni sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del giudizio per direttissima, mentre il minorenne è stato associato all’istituto penitenziario minorile “Fornelli” di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, cugini sorpresi in via La Guardia mentre svaligiano box: arrestati

FoggiaToday è in caricamento