Frode fiscale: quattro arresti tra Foggia e Cerignola, sequestrati beni

Quattro persone di Foggia e Cerignola sono state arrestate in un blitz della Guardia di Finanza con l'accusa di frode fiscale

Guardia di Finanza

Questa mattina quattro persone di Foggia e Cerignola sono state arrestate in un blitz della Guardia di Finanza relativo al sequestro preventivo di beni per un giro di fatture false per un importo imponibile di circa 35 milioni di euro. Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Foggia, dott.  Antonio Buccaro, su richiesta dei Pubblici Ministeri, dott. Enrico Infante e dott.ssa Giuseppina Gravina, che hanno coordinato le indagini.

I NOMI DEGLI ARRESTATI: CLICCA QUI

Dagli accertamenti eseguiti dal Nucleo di polizia tributaria è emerso che tre dei quattro arrestati, attraverso 7 società, dal 2007 al 2011, avrebbero emesso fatture per operazioni inesistenti relative a fittizie prestazioni pubblicitarie, utilizzate da 13 aziende riconducibili ad un Gruppo societario operante in Puglia ed in altre regioni del centro-sud, nel settore del commercio degli elettrodomestici e dei prodotti informatici.

Tale sistema di frode ha consentito un’evasione di oltre 7,6 milioni di euro, tra imposte sui redditi (4,6 milioni) ed IVA (3 milioni). Di pari importo è il valore dei beni dei quali l’Autorità giudiziaria ha disposto il sequestro preventivo al fine di assicurare all’erario l’importo delle imposte evase. I reati contestati sono quelli di emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e presentazione di dichiarazioni fraudolente ai fini fiscali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento