menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arresti a Foggia: Casalesi fornivano carta filigranata per falsificare soldi

Blitz della Guardia di Finanza. Dieci presunti appartenenti a clan mafiosi foggiani e ai Casalesi sono stati arrestati per falsificazione di banconote e furto di rame. Sequestrati beni per 1,5 milioni di euro

La falsificazione di banconote da 20 euro e il furto di ingenti quantitativi di rame dalle linee delle Ferrovie dello Stato sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza nell'ambito di un'operazione della Dda di Bari che ha portato all'emissione di una decina di arresti.

Tra i destinatari ci sarebbero esponenti legati a clan mafiosi foggiani e al clan dei Casalesi. Sarebbe emerso, in particolare, l"appalto dei Casalesi che cedevano ai pugliesi la carta filigranata per la stampa dei biglietti falsi.

Sono stati sequestrati beni per 1,5 milioni di euro. Le indagini sono coordinate dalla DDA di Bari. Ulteriori aggiornamenti CLICCA QUI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento