Bomba alla profumeria "Gattullo" e due incendi in tre giorni a una friggitoria: arrestati i responsabili

Il giovane Rocco Moretti ha fatto piazzare la bomba da Davide Monti e aveva chiesto alla vittima una ingente somma di denaro. Preso anche il responsabile degli incendi alla friggitoria Mordi e Gusta

Nell'ambito della operazione Chorus che ha portato all'arresto di sedici soggetti, un'ordinanza di custodia cautelare eseguita dalla Polizia di Stato attiene a gravi atti di intimidazione posti in essere ai danni di esercizi commerciali della città, la friggitoria "Mordi e gusta" e la profumeria "Gattullo", destinatari rispettivamente di due atti incendiari e di un danneggiamento mediante l'esplosione di un ordigno.

Le immagini delle bombe

Segnatamente, con riferimento al danneggiamento della profumeria "Gattullo", le indagini hanno consentito di ricostruire la responsabilità di Davide Monti, classe 1994, quale soggetto che materialmente collocava la bomba. Attraverso un'analitica attività di indagine, si accertava che il Monti era solito frequentare il giovane Rocco Moretti classe 1997, figlio di Pasquale e nipote del boss della criminalità organizzata foggiana.

L'attività investigativa ha permesso di acclarare che l'atto intimidatorio è da ricollegare ad una pretesa estorsiva riconducibile al giovane Rocco Moretti che dopo avere fatto collocare l'ordigno dal Monti, avvicinava la vittima, rivendicando la paternità del danneggiamento ed intimando alla stessa la corresponsione di una ingente somma di denaro.

In ordine agli incendi appiccati il 4 e il sei gennaio ai danni della friggitoria “Mordi e gusta", le indagini esperite, sviluppatesi attraverso attività di natura tecnica, acquisizione dei dati registrati dai sistemi di videosorveglianza e attività informativa, consentivano di giungere all'identificazione dell'autore delle intimidazioni, identificato in Abramo Procaccini classe 1995.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Troppi incidenti gravi e mortali, installati autovelox ma "balordi" ne incendiano uno: "Non è una pista di Formula uno"

  • Cronaca

    Colpo di scena sull'agguato al medico di via Vittime Civili, il 'pistolero' cambia versione: "Fu lui ad architettare tutto"

  • Cronaca

    Violenta rissa in piazza, parenti litigano per futili motivi: sei arresti e tre persone in ospedale

  • Cronaca

    Pericolosi e spregiudicati, arrestati ladri seriali: erano l'incubo dei commercianti di Vieste e Manfredonia

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento