Operazione 'Banda Bassotti', presi altri due membri della banda: scattano le ordinanze

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Foggia hanno eseguito due ordinanze di misura cautelare, una ai domiciliari per Claudio Tripputo, classe '62, di Foggia, e l'altra in carcere per Nicola Marasco, classe '82

Presi altri due presunti membri coinvolti nell'operazione 'Banda Bassotti': i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Foggia hanno dato esecuzione a due ordinanze di misura cautelare, di cui una ai domiciliari, nei confronti di Claudio Tripputo, classe '62, di Foggia,e  una in carcere nei confronti di Nicola Marasco, classe '82.

Il primo è considerato l'ultimo componente del gruppo e accusato di ricettazione, per aver occultato presso la propria abitazione materiale edile provento di furto; il secondo è indagato per furto aggravato in concorso, a seguito del rigetto del ricorso che aveva proposto in Cassazione.

Anche queste misure, come quelle precedenti eseguite dai carabinieri nel mese di maggio, sono state emesse dal Tribunale della Libertà di Bari - Terza Sezione Penale, su richiesta della Procura della Repubblica di Foggia, a seguito di un'indagine svolta dal predetto Nucleo, e iniziata a seguito di un furto di armi avvenuto in questo centro nell'ottobre del 2015 .

Le attività tecniche, costituite da intercettazioni telefoniche e ambientali, e i numerosi servizi di pedinamento e osservazione effettuati, avevano  permesso di accertare l’esistenza di un gruppo di soggetti, alcuni già noti alle forze dell'ordine, dediti a delinquere e in grado di commettere qualsiasi azione delittuosa, in prevalenza reati contro il patrimonio.

Proprio sulla base delle risultanze acquisite nel corso dell’attività, il 12.11.2015 si era proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto in un'abitazione di Spoltore (PE) e presso un’attività commerciale di Francavilla al Mare (CH) di due degli indagati, Stallone Antonio e Marasco Nicola.

Al Marasco e ad altri due indagati, già sottoposti ai domiciliari, si attribuisce inoltre la responsabilità di un furto in abitazione commesso la mattina del 16 novembre, quando già si trovava ai domiciliari. Il Marasco con i due complici, avendo la disponibilità delle chiavi dell’abitazione della vittima per effettuarvi saltuariamente le pulizie, si erano impossessati di 1500 euro in contanti nascosti in casa dal proprietario.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Perché non hai pubblicato il mio commento ?
    Non ho mica scritto parolacce !!

  • Se attività delinquenziale continuata su specifici reati e per profitto e non per indole e causa di tempo e per effetto temporale il reo puo non avere piu necessità economiche e di tale a commettere reati. Quindi in poche parole la misura alternativa può far rivedere il modo di vita e adoperare il tempo da trascorrere per migliorare! i veri bassotti io li vedo tutti i giorni in tv!! E quella gente allora cosa merita??

  • per chi "esercita" convintamente un'attività delinquenziale, non può e non deve valere la misura degli arresti domiciliari, perché si sa già che non si fermerà e continuerà proprio in forza della relativa libertà di cui ancora usufruisce.

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento