Identificati i vandali di Piazza Mercato: si tratta di un 47enne e 25enne foggiani

Entrambi abitano in Piazza Mercato. La notte tra il 23 e 24 aprile hanno fatto saltare in aria due cestini portarifiuti in pietra

I cestini in pietra distrutti

Sono stati presi gli autori dell’atto vandalico compiuto in piazza Mercato nella notte tra il 23 e 24 aprile. Due foggiani, un 47enne e un 25enne residenti proprio in quell’area, hanno fatto saltare due cestini portarifiuti in pietra provocando sdegno tra i cittadini oltre che un danno economico.

Entrambi sono stati identificati a seguito di complessa attività info-investigativa dell’ufficio di polizia giudiziaria della polizia locale di Foggia e deferiti all’A.G. per danneggiamento della cosa pubblica. Ovviamente saranno chiamati a risarcire l’amministrazione. Non è da escludersi che l’insano gesto sia stato motivato dalla condizione di frustrazione legata alle problematiche della zona.

Nell’esprimere il più vivo apprezzamento per la positiva conclusione dell’attività di indagine, l’Assessore alla Polizia Municipale, dott. Claudio Amorese, sottolinea l’importanza della presenza della videosorveglianza quale valido ausilio per l’individuazione degli autori del danno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento