Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Cerignola

Genitori aggrediti da figli violenti: arrestati 31enne e 50enne

Entrambi sono finiti in carcere a Foggia

Ha inveito contro il padre e il fratello minacciandoli di morte. Per questo motivo i carabinieri di Ascoli Satriano e di Candela, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un soggetto trentunenne, già protagonista di altre aggressioni nei confronti dei familiari. Alla vista dei militari dell'Arma intervenuti sul posto dopo una segnalazione, il giovane si è scagliato anche contro di loro. Il soggetto è sto poi condotto presso la casa circondariale di Foggia. 

La sezione Radiomobile di Cerignola ha inoltre arrestato un 50enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri mentre aggrediva il padre 71enne, nonché gli altri familiari conviventi. Tutto sarebbe scaturito da pretese economiche generiche del figlio nei confronti della famiglia che non riescono a soddisfare. L’arrestato è stato collocato presso la casa circondariale di via delle Casermette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitori aggrediti da figli violenti: arrestati 31enne e 50enne
FoggiaToday è in caricamento