Estorsioni e rapine nel Foggiano, scatta il blitz di polizia e carabinieri: numerosi arresti per "Chorus 2"

In corso una vasta operazione di polizia giudiziaria nei riguardi dei responsabili di gravi reati che hanno creato un forte allarme sociale a Foggia e in provincia

Immagine di repertorio

Numerosi arresti per gravi reati in danno di privati, imprenditori e di esercizi commerciali di Foggia e provincia, estorsioni e rapine anche violente.

Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri, al termine di complesse attività investigative coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, stanno effettuando, dalle prime ore della notte, una vasta operazione di polizia giudiziaria nei riguardi dei responsabili di gravi reati che hanno creato un forte allarme sociale a Foggia e in provincia.

Per l'attività - denominata 'Chorus 2' - sono dispiegati sul terreno operativo un centinaio di militari dell'Arma dei Carabinieri e numerosi Agenti della Polizia di Stato, con elicotteri e reparti speciali. I particolari dell'operazione verranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà presso la Procura  della Repubblica di Foggia alle ore 10.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento