rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Scorrono fiumi di droga tra le vie della Capitanata: posti di blocco fatali a tre persone, arrestate

Arresti a Troia, Torremaggiore, Foggia e Manfredonia

Nell'ultima operazione ad 'Alto Impatto' che ha portato all'arresto di 17 soggetti, a Troia e Torremaggiore i carabinieri hanno arrestato un 39enne e un 50enne per violazione della normativa in materia di sostanze stupefacenti. In particolare, il più giovane è stato bloccato dopo un breve inseguimento e trovato in possesso di 10 “cipolline” di cocaina, nonché di una somma di denaro in contanti pari a circa 1000 euro occultati all’interno dell’abitacolo dell’autovettura sulla quale viaggiava. L'altro è stato arrestato in quanto colpito da un ordine di carcerazione. Deve espiare una pena di 2 anni, 9 mesi e 27 giorni per spaccio di sostanze stupefacenti e per ricettazione.

Un altro arresto per droga è stato compiuto a Manfredonia dove i militari della sezione pronto impiego della locale compagnia della guardia di finanza, con l’ausilio di unità cinofile, hanno rinvenuto 48 grammi di cocaina ed un panetto di oltre 50 grammi di hashish, nonché altro materiale per il confezionamento dello stupefacente, durante il controllo di un’autovettura il cui conducente è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

A Foggia i carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 20 anni che per sottrarsi ad un controllo, è fuggito ad alta velocità tra le vie del centro, urtando la gazzella del 112. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire e sequestrare della sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorrono fiumi di droga tra le vie della Capitanata: posti di blocco fatali a tre persone, arrestate

FoggiaToday è in caricamento