Cronaca

Blitz anti-droga a San Severo, 'soffiata' anonima porta i carabinieri a casa di un 28enne: sequestrati 400 grammi di stupefacente

Il giovane è stato arrestato e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora. Negli stessi giorni, i militari hanno rintracciato un uomo del posto che deve scontare oltre 5 anni di reclusione

Blitz antidroga a casa di un giovane di San Severo. La scorsa settimana, i carabinieri della Stazione di San Severo, appreso da una fonte che presso l’abitazione di un ventottenne del posto potesse esserci della droga destinata allo spaccio, hanno effettuato una perquisizione domiciliare.

La 'soffiata' ha portato al rinvenimento di 390 grammi di marijuana. A riprova del fatto che la sostanza stupefacente fosse destinata alla cessione a terzi, parte della stessa era già suddivisa in dosi e sono stati rinvenuti due bilancini di precisione. L’arrestato al termine dell’udienza di convalida su disposizione del Tribunale di Foggia è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di San Severo con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione durante le ore notturne.

Negli stessi giorni, i carabinieri hanno anche rintracciavano e arrestato un uomo originario di San Severo sul quale pendeva un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Bari, per reati contro il patrimonio e in materia ambientale commessi a Bari nell’anno 2015. Lo stesso, attualmente recluso presso la Casa Circondariale di Foggia, dovrà scontare oltre 5 anni di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz anti-droga a San Severo, 'soffiata' anonima porta i carabinieri a casa di un 28enne: sequestrati 400 grammi di stupefacente

FoggiaToday è in caricamento