Maxi controlli della polizia in centro e vicino le scuole: quattro arresti e tre denunce (una per atti osceni) a San Severo

Innalzato il livello dei controlli a San Severo. Quattro persone arrestate: una per droga, una per furto aggravato, una per detenzione illegale di armi e una a seguito di ordine di esecuzione per condanna per reati contro il patrimonio

Immagine di repertorio

Scuole e centro storico, ovvero le zone cittadine maggiormente frequentate dai giovani, nel mirino del Commissariato di San Severo. Nel corso di questa settimana, infatti, sono stati organizzati mirati servizi di controllo del territorio, finalizzati a prevenire e reprimere fatti illeciti e innalzare il livello di sicurezza della città dell’alto Tavoliere.

Al riguardo, sono state effettuate attività congiunte con la partecipazione di poliziotti del Commissariato, del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Locale. In particolare, nella giornata di mercoledì, sono stati effettuati controlli davanti alle scuole sanseveresi ed una serie di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, fenomeno che spesso vede coinvolti anche i giovani studenti.

Nel pomeriggio, invece, sono state attenzionate anche le aree periferiche con numerosi controlli anche a persone sottoposte a restrizione. Giovedì, sempre in sinergia fra Polizia e Polizia Locale, invece, i servizi di vigilanza hanno riguardato soprattutto la zona del centro storico, ove la sera si concentra la maggior parte delle persone e avventori, al fine di prevenire e reprimere reati di natura predatoria.

Durante le attività sono stati effettuati 12 posti di controllo e sono state impiegate 16 pattuglie. Controllati 81 veicoli, 149 persone (di cui 33 con precedenti di polizia) e sono state arrestate 4 persone. Elevate 16 contravvenzioni al Codice della Strada.  Ancora, il personale del Commissariato ha denunciato tre persone, di cui una per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e atti osceni in luogo aperto al pubblico; una per detenzione ai fini di spaccio; una per resistenza a pubblico ufficiale. È stata rinvenuta un’auto precedentemente rubata e restituita al legittimo proprietario.

Sono state arrestate quattro persone: una per possesso di droga, una per furto aggravato, una per detenzione illegale di armi e una a seguito di ordine di esecuzione per condanna inerente a reati contro il patrimonio. Nel corso delle attività sequestrato un coltello a serramanico; 16 grammi di hascisc, 10 grammi di marjuana, 5 grammi di cocaina. Segnalato un assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento