Cronaca

Interessi usurari fino al 580%, strozzata dai debiti tenta il suicidio: condannato a 5 anni e 7 mesi uno degli arrestati di 'Imperial'

L'indagine aveva avuto origine dal tentato suicidio di una vittima di usura, conseguente allo stato di disperazione della stessa in ragione delle esposizioni debitorie maturate nei confronti degli usurai, che pretendevano interessi dal 30 % al 580%

E' stato condannato per il reato di usura a cinque anni e sette mesi di reclusione con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici, Antonio Battiante, uno dei quattro soggetti arrestati nel giugno 2018 con l'accusa di usura nell'ambito dell'operazione Imperial: prestavano denaro a liberi professionisti e piccoli commercianti pretendendo interessi a tassi usurari fino al 580%. 

L'indagine aveva avuto origine dal tentato suicidio di una vittima di usura, conseguente allo stato di disperazione della stessa in ragione delle esposizioni debitorie maturate nei confronti degli usurai, che pretendevano interessi dal 30 % al 580%.

L’indagine aveva messo in luce un quadro quanto mai allarmante in relazione all’operatività di una serie di soggetti dediti all’usura. Uno aveva patteggiato alla pena di 20 mesi ed un altro era stato condannato a tre anni di reclusione con rito abbreviato. Il quarto imputato è stato invece assolto, su richiesta della stessa procura, per non aver commesso il fatto.

Ancora una volta la Fondazione Antiusura Buon Samaritano, rappresentata dall’avv. Maria Laura Trisciuoglio, ha inteso costituirsi parte civile nel processo penale per schierarsi accanto alla vittima e per farle sentire la vicinanza delle istituzioni, dei cittadini e di quella parte della città che ha deciso di non arretrare davanti al fenomeno criminale, nonché per dimostrare quanto sia importante la partecipazione della parte civile alla fase processuale, con l’obiettivo di agevolare un giusto processo ed assicurare rapide risposte da parte della giustizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interessi usurari fino al 580%, strozzata dai debiti tenta il suicidio: condannato a 5 anni e 7 mesi uno degli arrestati di 'Imperial'

FoggiaToday è in caricamento