Sorpresi a scaricare sigarette di contrabbando: in manette cinque uomini e due donne

I carabinieri hanno sequestrato 40 kg di tabacchi lavorati esteri per un valore commerciale di circa 6000 euro. Cinque uomini e due donne sono stati arrestati

La merce sequestrata

Quaranta chili di sigarette, 1200 pacchi di “bionde” destinati al mercato nero. E’ quanto scoperto dai carabinieri della compagnia di Manfredonia che, per il fatto, hanno arrestato in flagranza di reato sette persone, cinque uomini e due donne. Sono tutti accusati di concorso in contrabbando di tabacchi lavorati esteri aggravato: si tratta del 35enne rumeno Yordan Angelov, del 28enne bulgaro Rumen Savov Asenov, del 42enne rumeno Cristian Remus Puiu, del 46enne rumeno Petre Largeanu, del 21enne rumeno Petre Marian Predoiu, della 34enne bulgara Shtiliyana Asenova Angelova e della 28enne bulgara Violeta Stoyanova.

Il sequestro è avvenuto lungo la Strada Provincia 141, all’altezza del Lido Caravella, in agro di Zapponeta. I militari hanno notato alcune persone intente a scaricare della merce vicino ad un container. Gli stessi, alla vista degli uomini in divisa, hanno tentato una breve fuga, ma sono stati presto bloccati e sottoposti a controllo. A bordo dei due veicoli, entrambi con targa bulgara, sono stati così recuperati - nei vani per l’alloggiamento delle ruote di scorta - diverse stecche di sigarette prive del monopolio fiscale.

Il carico di tabacchi lavorati esteri, del valore commerciale di circa 6000 euro, era nascosto anche in dieci contenitori di plastica, sotto alcuni cartoni di formaggio fresco. Altra merce dello stesso genere era nascosta all’interno del container sotto un divano. I 1200 pacchetti di sigarette sono stati sequestrati e confiscati unitamente ai veicoli utilizzati per l’attività illecita. I sette sono stati arrestati e, essendo privi di un domicilio, accompagnati al carcere di Foggia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento