Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Con Landella arrestati i consiglieri comunali Iacovangelo, Capotosto e un imprenditore edile. Indagata la moglie del sindaco

Per Daniela Di Donna, dipendente comunale, è stata disposta la sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio. Il sindaco Franco Landella è ai domiciliari. Misura cautelare per un imprenditore edile e per i consiglieri comunali Antonio Capotosto e Dario Iacovangelo

Ora è finita davvero. Il Game over a Palazzo di Città arriva dalla Procura della Repubblica di Foggia titolare delle indagini che questa mattina su disposizione del Gip del tribunale di Foggia hanno portato all’arresto del sindaco di Foggia dimissionario espressione della Lega – che fino al 24 maggio avrebbe avuto la possibilità di ritirare le dimissioni – dei consiglieri comunali Antonio Capotosto e Dario Iacovangelo e dell'imprenditore edile Paolo Tonti.

"Il dono tradito" di Landella e company

Nei confronti della moglie del sindaco, Daniela Di Donna, è stata disposta la sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio. Nei giorni scorsi aveva chiesto e ottenuto il trasferimento dall'ufficio di Gabinetto.

Franco Landella - ritenuto responsabile anche del reato di tentata concussione nell'ambito del progetto di project financing di 53 milioni di euro della pubblica illuminazione - i consiglieri comunali Antonio Capotosto e Dario Iacovanelo e l'imprenditore edile, sono finiti agli arresti domiciliari. 

Con le misure cautelari di oggi eseguiti dalla polizia di Stato sale a quattro il numero dei consiglieri comunali di maggioranza arrestati dopo quelli di Bruno Longo, Leonardo Iaccarino (arrestato il 30 aprile) e Antonio Capotosto (quest'ultimo raggiunto anche oggi dalla misura cautelare). 

Sono accusati tutti del reato di corruzione. Come confermato dal questore Sirna ci sarebbero altri indagati.

Il 17 maggio Landella aveva chiesto e ottenuto di conferire con la procura dauna, dichiarazioni che erano confluite in un verbale di dichiarazione spontanea. Il 1 maggio gli agenti di polizia avevano perquisito l'abitazione del sindaco, dalla quale erano stati portati via i telefoni cellulari suo e della moglie. In quella occasione sarebbero stati ritrovati 7mila euro, "il salvadanaio di mio figlio", aveva detto il sindaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Landella arrestati i consiglieri comunali Iacovangelo, Capotosto e un imprenditore edile. Indagata la moglie del sindaco

FoggiaToday è in caricamento