Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Peschici

Peschici: coltivavano 71 piante di canapa indiana, arrestati viestani

Due cittadini residenti a Vieste di 24 e 30 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Vico del Gargano con l'accusa di concorso in produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente pari a circa 7 kg

Sono stati sorpresi mentre innaffiavano 71 piante di canapa indiana piantate su 150 mq di terreno demaniale in località "Coppa del Cervone" di Peschici. Si tratta di un 24enne e un 30enne entrambi di Vieste, arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, con l'accusa di concorso in produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente.

I militari del Nucleo Operativo, nel corso di uno specifico servizio di osservazione, hanno rinvenuto occultate tra la folta vegetazione, 71 piante di canapa indiana del peso complessivo di 7 chilogrammi, pronte per essere raccolte e immesse sul mercato. I due arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschici: coltivavano 71 piante di canapa indiana, arrestati viestani

FoggiaToday è in caricamento