menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Megalò di Chieti

Il Megalò di Chieti

Fanno razzia di merce al Megalò di Chieti: tra i tre arrestati anche un 35enne garganico

Tre ladri arrestati dalle volanti del posto: si tratta di un 28enne di Penne e di un 30enne di Vibo Valentia (obbligo di firma) e di un 35enne di San Giovanni Rotondo

C’è anche un 35enne garganico tra i tre soggetti arrestati per aver fatto razzia di merce varia all'interno del centro commerciale Megalò, Attrezzati per rimuovere le placche antitaccheggio, la polizia è riuscita a fermarli in flagranza e ad arrestarli con l’accusa di furto aggravato in concorso: si tratta di T.P, 30 anni di Vibo Valentia, V.S. 28 anni di Penne e D.C. 35enne di San Giovanni Rotondo.

Come riportato da ChietiToday, lunedì sera, dopo aver parcheggiato nell'area fuori dal centro commerciale è cominciato il via vai dei tre che nel frattempo avevano rubato dei libri, capi di abbigliamento, oggetti elettronici, integratori alimentari. Merce del valore di circa 1000 euro rinvenuta nell'auto dove gli uomini della Volante hanno trovato anche altra refurtiva.

Ieri mattina il giudice del tribunale di Chieti ha convalidato gli arresti e ha disposto i domiciliari per il sangiovannese e l'obbligo di firma per gli altri due. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento