Ascoli Satriano: sorpresi con 2 kg di marijuana, arrestati cerignolani

I due sono stati fermati a bordo di un'auto in Vico San Donato davanti l'Asl locale. Sul sedile posteriore c'era una busta di cellophane contenente la droga. In manette sono finiti un 45enne e un 28enne

La marijuana rinvenuta

Due commercianti censurati di Cerignola sono stati arrestati per detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Il blitz è stato effettuato di notte dai carabinieri di Ascoli Satriano nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga. CONTE Giovanni 12.06.1983-2DIPASQUALE Michele 31.05.1966-2

D.P.M. classe ’66 e C.G. classe ’83, sono stati fermati a bordo di una Fiat Multipla in Vico San Donato nei pressi della Asl locale. Il fatto che i due non abbiano saputo fornire una valida spiegazione sul perché si trovassero lì e lo stato di agitazione dei due ha portato i militari del 112 a verificare la banca dati in uso alle forze di Polizia e ad effettuare una perquisizione.

Sul sedile posteriore dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto una busta di cellophane di colore blu con due plichi ben compattati avvolti da carta di giornale con all’interno poco più di 2 kg di marijuana.

Accompagnati in caserma, i due cerignolani venivano dichiarati in stato di arresto e associati alla casa circondariale di Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento