Due pistole in due auto diverse: finanzieri arrestano 36enne

In manette un cerignolano di 36 anni, nel cui appartamento era nascosto materiale per il confezionamento della droga. Arrestato anche 41enne di Spinazzola

La pistola nascosta nel vano del comparto airbag

I finanzieri del Gruppo di Barletta, nel corso di operazione finalizzata alla prevenzione e repressione della detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, hanno tratto in arresto un 36enne di Cerignola e un 41enne di Spinazzola. L’auto su cui i due giovani viaggiavano è stata fermata in prossimità del casello autostradale di Canosa di Puglia. L’atteggiamento degli occupanti spingeva i militari ad approfondire gli accertamenti.

Con l’impiego del cane antidroga ‘Bamyl’, i finanzieri hanno avviato una prima ispezione dell’autovettura, che però, in un primo momento, si concludeva senza esito. La tenacia delle Fiamme Gialle portava però a scoprire un vano, ricavato all’interno dello scomparto adibito ad airbag - lato passeggero - con all’interno una pistola calibro 9mm con due proiettili.

Scattavano, a quel punto, altre perquisizioni a Cerignola, dove veniva rinvenuta una seconda pistola, questa volta calibro 7,65 con tre cartucce, nascosta con le stesse modalità all’interno di un autovettura parcheggiata in un box sito in prossimità del raccordo con la Strada Statale 16 Adriatica. Presso l’abitazione veniva inoltre scoperto materiale utilizzato per il confezionamento ed il taglio di stupefacente. I due sono stati tratti arresto ed associati presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento