Cronaca Cerignola

Servizi di controllo straordinario, arresti e denunce a Cerignola, sequestrati cocaina e hashish

Arrestato in flagranza ai fini di spaccio un 24enne già noto alle forze dell'ordine. Un 21enne fermato per resistenza a pubblico ufficiale

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito dei servizi di controllo ad alto impatto svolti nella città ofantina, hanno intensificato l’attività di contrasto allo spaccio e all’uso di sostanze stupefacenti, arrestando in flagranza di reato due persone e denunciandone in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia altre due. 11 persone sono state segnalate alla Prefettura di Foggia per uso personale di droghe.

I carabinieri della Sezione Radiomobile, a Cerignola, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 24enne del posto, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, alcune notti fa, è stato notato mentre si muoveva con fare sospetto in sella ad una bicicletta elettrica in viale di Ponente. Alla vista dei militari, si è allontanato repentinamente, eludendo l’alt a lui imposto, e si è disfatto di un borsello. Prontamente bloccato, è stato sottoposto a perquisizione personale e, nel borsello che aveva gettato a terra, i carabinieri hanno rinvenuto 18 dosi di hashish del peso complessivo di circa 14 grammi, 10 dosi di cocaina del peso di 2 grammi circa, un foglio di carta contenente appunti di una rudimentale contabilità dell’attività di spaccio e la somma contante di 330 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio e pertanto sottoposta a sequestro insieme alla sostanza stupefacente ed agli appunti rinvenuti. Il 24enne è stato dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è sottoposto agli arresti domiciliari. Convalidato l’arresto, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto nei confronti dell’arrestato l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiano ai carabinieri della Stazione di Cerignola.

Sempre a Cerignola, i carabinieri hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 21enne di Stornarella, già noto alle forze dell’ordine. Controllato a bordo di un autobus di linea, ha spintonato i militari e ha disperso al suolo un involucro contenente sostanza stupefacente, successivamente raccolta e quantificata in 2 grammi circa di cocaina. Dinanzi agli ignari passeggeri che in quel momento si trovavano a bordo del bus, il giovane, nel tentativo di abbandonare il mezzo e guadagnare la fuga, ha continuato ad opporre ostinata resistenza fisica contro i carabinieri, per poi essere bloccato con l’utilizzo dello spray urticante in dotazione agli stessi. Condotto in caserma è stato dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro. Dopo la convalida dell’arresto, il 21enne, è stato rimesso in libertà.

È stato invece denunciato a piede libero per detenzione illecita di sostanze stupefacenti un 46enne di Barletta. Controllato a Cerignola dai carabinieri mentre si trovava alla guida della propria autovettura, è stato perquisito e trovato in possesso di tre involucri contenenti complessivamente circa 8 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro.

È scattata una denuncia in stato di libertà, per lo stesso reato, anche nei confronti di un 21enne di Cerignola. Controllato da una “gazzella” della Sezione Radiomobile mentre si trovava al volante di una autovettura e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di otto involucri contenenti complessivamente circa 8 grammi di hashish. Nel portabagagli della sua auto i carabinieri hanno rinvenuto una mazza di ferro rivestita da nastro isolante, portata senza giustificato motivo. La mazza, così come la sostanza stupefacente rinvenuta, è stata sequestrata ed il 21enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia anche per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi di controllo straordinario, arresti e denunce a Cerignola, sequestrati cocaina e hashish

FoggiaToday è in caricamento