Cerignola: blitz in autodemolizioni, arrestati per riciclaggio di veicoli rubati

Le forze dell'ordine hanno provveduto al sequestro della aree e di pezzi di 300 veicoli smontati e privi di dati identificativi, cancellati per impedirne l'identificazione dei mezzi originali

Auto e pezzi sequestrati

Il Commissariato di Cerignola, la Polizia Stradale e la Polizia provinciale hanno portato a termine un blitz a carico dei titolari di alcune imprese di autodemolizione situate vicino Cerignola.

Tre persone sono state arrestate per riciclaggio di veicoli proventi di furto. Un’operazione complessa e articolata in due fasi: la prima relativa all’accertamento dell’attività illecita delle imprese autodemolitrici e il riscontro della provenienza furtiva dei mezzi e delle violazioni in materia ambientale.

La seconda, di natura tecnica, ha riguardato il sequestro delle tre aree e dei veicoli provenienti da diverse zone d’Italia. Numerose componenti di autovetture erano regolari e fungevano da copertura.

Le forze dell’ordine hanno provveduto al sequestro di pezzi di 300 veicoli smontati e privi di dati identificativi, cancellati per impedirne l’identificazione dei mezzi originali. Molti dei quali riconducibili ad autovetture di recente costruzione e di rilevante valore economico.

A seguito delle indagini il Gip di Foggia, su richiesta del PM dott.ssa Anfossi, ha emesso tre ordinanze di custodia cautelare su richiesta del PM dott.ssa Anossi sia in carcere che ai domiciliari.

I provvedimenti sono scattati per B.A. di anni 44, D.B.D. di anni 26 e D.G.S. di anni 33.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento