Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Blitz nella centrale di auto rubate, militare 'placca' 22enne in fuga

Agli arresti domiciliari tre cerignolani: Giovanni Giannatempo, di 25 anni, Gianluca Perrucci di 22 e Lorenzo Sforza di 30, sorpresi mentre smontavano autovetture rubate ad agosto a Margherita di Savoia e nel chietino

Un casolare di campagna trasformato in una ‘centrale’ di autovetture rubate. E’ quella, ultima in ordine di tempo, scoperta dai carabinieri di Cerignola, in località Tramezzo, nell’agro ofantino, dove tre persone sono state fermate per il reato di ricettazione in concorso. Si tratta di tre soggetti, tutti cerignolani: Giovanni Giannatempo, di 25 anni, Gianluca Perrucci di 22 e Lorenzo Sforza di 30. I tre sono stati sorpresi mentre provvedevano ad occultare e smontare tre autovetture nuovissime, risultate rubate nel mese di agosto a Margherita di Savoia e nel chietino.

Sfruttando il riparo e la riservatezza offerta da un casolare abbandonato, i tre - dopo aver provveduto a nascondere i mezzi tra le mura del caseggiato abbandonato – hanno smontato le auto pezzo per pezzo, mentre a turno uno di loro faceva da ‘vedetta’. I carabinieri, dopo un servizio di osservazione, controllo e pedinamento, sono riusciti a raggiungere il caseggiato (molto distante dal centro abitato) e ad intervenire in maniera efficace, bloccando i tre soggetti in flagranza.

FOTO | Cerignola, scoperta centrale auto rubate: tre arresti

All’arrivo dei militari, Perrucci ha tentato una fuga per le campagne a bordo di una delle tre autovetture rubate, aggredendo uno dei militari che è stato costretto a gettarsi fisicamente all’interno dell’abitacolo del mezzo in fuga attraverso il finestrino. Nonostante l’estremo tentativo di fuga, anche il 22enne, come gli altri due, è stato bloccato. Le auto sono state recuperate e sequestrate in attesa della restituzione ai legittimi proprietari. I tre, dopo la convalida del fermo, sono stati sottoposti in regime di arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nella centrale di auto rubate, militare 'placca' 22enne in fuga

FoggiaToday è in caricamento