Cronaca Cerignola

Lotta serrata alla criminalità: tra droga e materiale archeologico, fioccano le denunce e gli arresti

Proseguono senza sosta le operazioni per arginare gli episodi di criminalità nel comune di Cerignola. Controlli a tappeto nel quartiere "Gran Sasso": 2 arresti per possesso di droga

Controlli a tappeto su tutta Cerignola da parte delle forze dell’ordine, per contrastare l’ondata di criminalità che ha invaso la città nelle ultime settimane.
L’operazione è iniziata lo scorso martedì e ha condotto a diverse perquisizioni domiciliari e controlli, soprattutto nei confronti di pregiudicati ritenuti vicini agli autori delle diverse rapine compiute ai danni di autotrasportatori e autovetture di grossa cilindrata.

Nella stessa giornata sono state effettuate ben 12 perquisizioni nelle quali i militari hanno rinvenuto 250 grammi di hashish, 12 di cocaina e 200 di marijuana, già suddivise in dosi e pronte per essere messe in commercio.

Cocaina-4-6

Trovato in possesso di un fucile rubato: arrestato 35enne

Più corposa l’operazione effettuata nella giornata di ieri, quando le forze di polizia hanno fatto irruzione nel quartiere “Gran Sasso”, bloccando le vie di fuga, perquisendo 23 abitazioni a carico di elementi di spicco della criminalità: due persone sono state arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, tre le persone denunciate in stato di libertà, tra cui un 45enne accusato di ricettazione, dopo essere stato trovato in possesso di un tablet rapinato a un automobilista lo scorso maggio sulla ss 16 bis, e un 37enne con la patente sospesa trovato alla guida di un veicolo, al cui interno sono stati rinvenuti un fucile da pesca con fiocina inserita e una pistola giocattolo. Un terzo uomo è stato denunciato dopo il ritrovamento, all’interno del suo garage, di diverso materiale archeologico.

Materiale archeologico-2

I controlli hanno portato al ritrovamento e sequestro di ben 2 kg di hashish, oltre un chilo e mezzo di marijuana 32 grammi di cocaina, già confezionati e occultati nei vani ascensore o nei vani tecnici posti sul terrazzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta serrata alla criminalità: tra droga e materiale archeologico, fioccano le denunce e gli arresti

FoggiaToday è in caricamento