Furto aggravato e inosservanza della sorveglianza speciale, scattano gli ordini di carcerazione: due arresti

Arrestati a Cerignola un 36enne, che dovrà espiare la pena di 5 anni e 4 mesi di reclusione per furti aggravati, e un 31enne, dovendo espiare 2 anni 6 mesi per tentato furto ed inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale 

Immagine di repertorio

Due ordini di carcerazione sono stati eseguiti dalla polizia, a Cerignola, nei confronti di altrettanti soggetti, accusati rispettivamente di furto aggravato il primo, e tentato furto e inosservanza della sorveglianza speciale il secondo.

Nel dettaglio, lo scorso lunedì, gli agenti del commissariato ofantino hanno arrestato un 36enne pregiudicato cerignolano, in esecuzione di ordine di carcerazione, dovendo lo stesso espiare la pena di 5 anni e 4 mesi di reclusione per furti aggravati.

Inoltre, nella serata di ieri, gli agenti hanno arrestato un 31enne pregiudicato del posto, in esecuzione di ordine di carcerazione, dovendo lo stesso espiare la pena di 2 anni 6 mesi di reclusione per tentato furto ed inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale. I due, dopo le formalità di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento