Cronaca Cerignola

Figli cattivi con le madri, uomo tenta di violentare donna del coinquilino: arrestati

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato il 22enne Antonio Casale, il 28enne Vincenzo Totaro e il 37enne Bogdan Mitica Salgu

Arrivano da Cerignola tre brutte storie di minacce, violenza e percosse, che hanno portato all’arresto di un 22enne un 28enne del posto e di un romeno 37enne, accusati a vario titolo di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e tentata violenza sessuale. Tempestivo e risolutivo, in tutti e tre i casi, l’intervento dei carabinieri, che hanno scongiurato il precipitarsi delle situazioni.

In un primo caso hanno dovuto liberare una donna dalle minacce e percosse del figlio, che dalla madre -  in preda ai fumi di alcol - pretendeva del denaro. In un secondo intervento i militari del 112 hanno arrestato un 28enne che dopo aver distrutto e lanciato dal balcone degli elettrodomestici, stava picchiando e cercando di strangolare la madre, che si era rifiutata di dargli 100 euro che sarebbero serviti all’acquisto di sostanze stupefacenti. In ultimo hanno arrestato un 37enne romeno, che si era chiuso in casa con la compagna e la figlia di quattro anni del suo coinquilino, dalla quale, sotto la minaccia di un coltello, pretendeva di avere rapporti sessuali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figli cattivi con le madri, uomo tenta di violentare donna del coinquilino: arrestati

FoggiaToday è in caricamento