Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Inseguiti dai carabinieri, si ribaltano con un furgone e finiscono in ospedale

Nel furgone c'erano due motori e tre cambi per autovetture di varie marche con codice identificativo abraso. I due cerignolani sono piantonari al Tatarella

Due cerignolani di 24 e 26 anni si sono ribaltati mentre, a bordo di un furgone con targa di nazionalità tedesca, tentavano di sfuggire alla cattura dei carabinieri, dopo esser stati intercettati in contrada Fontanelle. Alla vista dei militari i due avrebbero invertito il senso di marcia e si sarebbero allontanati premendo il piede sull’acceleratore.

CERIGNOLANI INSEGUITI E ARRESTATI

Dopo un inseguimento durato alcuni chilometri, i due hanno terminato la fuga uscendo fuori strada e ribaltandosi più voltE. Hanno riportato lievi lesioni. Nel furgone c’erano due motori e tre cambi per autovetture di varie marche con codice identificativo abraso, la cui provenienza è in corso di accertamento. Il furgone ed i pezzi di ricambio sono stati sottoposti a sequestro mentre i due giovani sono stati ricoverati presso l’ospedale Tatarella, dove  sono piantonati in stato di fermo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguiti dai carabinieri, si ribaltano con un furgone e finiscono in ospedale

FoggiaToday è in caricamento