rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Arrestati dopo 20 km di fuga: avevano rapinato un furgone di generi alimentari

Quattro ragazzi di Cerignola, dai 18 ai 24 anni, sono stati intercettati sulla provinciale 69, inseguiti e arrestati dai carabinieri, che li hanno circondati e puntato le pistole contro

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cerignola hanno tratto in arresto in flagranza di reato C.A., 21 anni, D.F.G., 18 anni, M.V., 24 anni e R.A., 22 anni, tutti per il reato di rapina impropria in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I quattro, dopo aver asportato un furgone che trasportava generi alimentari di vario tipo, sono stati intercettati sulla strada provinciale 69 da una pattuglia dei carabinieri, mentre viaggiavano a forte velocità a bordo del furgone appena rubato e di una seconda autovettura.

I due mezzi stavano percorrendo la strada a brevissima distanza l’uno dall’altra. Alla vista dei militari i malfattori hanno ignorato l’alt e costretto gli uomini del 112 a un folle inseguimento, durante il quale i malviventi hanno imboccato una strada di campagna e abbandonato il furgone rubato, proseguendo il tentativo di fuga a bordo dell’autovettura.

Dopo circa 20 chilometri, tra i comuni di Zapponeta, Cerignola e Trinitapoli, i giovani sono stati fermati grazie all’intervento delle autoradio della zona che hanno fermato i fuggitivi, divenuti concreto pericolo per i passanti e gli automobilisti della strada.

I malfattori, infatti, si arrendevano solo quando erano completamente circondati e con le armi dei militari puntate contro. Il furgone con la refurtiva è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario, la Ford Focus utilizzata per la fuga è stata sequestrata e gli arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati dopo 20 km di fuga: avevano rapinato un furgone di generi alimentari

FoggiaToday è in caricamento