Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cerignola

Pochi secondi per rubare l'auto: 'professionisti' incastrati dalle telecamere e arrestati

In manette due uomini, un 37enne e un 38enne di Cerignola, sorpresi dai carabinieri in trasferta a Bari

In trasferta da Cerignola, 'operavano' tra Bari e il nord della provincia per mettere a segno furti di auto. In carcere, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti due uomini, un 37enne e un 38enne, entrambi del Comune foggiano e con precedenti, arrestati dai carabinieri della stazione di Bari Picone. 

Le indagini che hanno consentito di identificare i due sono partite da un furto di un'auto commesso ad aprile scorso. I militari, analizzando le telecamere di sorveglianza della zona ove era stato perpetrato, sono riusciti a risalire ai presunti autori del reato e a ricostruire il loro modus operandi.

I due infatti, dopo una prima ricognizione della zona prescelta per il furto e dopo aver individuato l’autovettura di loro interesse tra quelle parcheggiate, riuscivano, in pochissimi secondi, ad aprirla, metterla in moto dopo aver disinserito blocca sterzo e antifurto e a riprendere immediatamente la statale 16 in direzione Foggia.

Gli stessi due soggetti, inoltre, erano già stati tratti in arresto in flagranza di reato dai carabinieri di Bari Picone per un tentativo di furto perpetrato in Triggiano sempre nel mese di aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi secondi per rubare l'auto: 'professionisti' incastrati dalle telecamere e arrestati

FoggiaToday è in caricamento