Soggetti intolleranti ai domiciliari arrestati per evasione: uno reagisce con violenza per sfuggire all'arresto

Tre soggetti di 26, 27 e 37 anni di Cerignola sono stati arrestati per il reato di evasione dai carabinieri del posto

L'arresto dei carabinieri

Nei giorni scorsi a Cerignola i carabinieri della locale compagnia, nel corso dei numerosi controlli ai soggetti sottoposti a limitazioni della libertà personale, hanno arrestato tre persone.

Un ragazzo di 26 anni per il reato di evasione. I militari dell'Arma lo hanno all'esterno della propia abitazione dove invece avrebbe dovuto farsi trovare perché ristretto ai domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico per associazione per delinquere finalizzata al furto di autovetture.

Per i reati di resistenza a pubblico ufficiale ed evasione è invece stato arrestato in flagranza un 27enne sorpreso nottetempo dai Carabinieri della Sezione Radiomobile all’esterno della propria abitazione dove era sottoposto agli arresti domiciliari per furto ed estorsione. Si è avventato violentemente contro i militari nel tentativo di sottrarsi all’arresto.

Nei confronti di un 37enne gli stessi carabinieri hanno invece eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Bari in sostituzione degli arresti domiciliari a cui il 37enne si trovava sottoposto per reati in materia di sostanze stupefacenti. Il provvedimento è scaturito dalle violazioni alle prescrizioni, accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria dai militari dell’Arma.

Tutti e tre gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati associati alla casa circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento