Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Estorsione a imprenditore agricolo, 50mila euro in cambio di 'protezione': 4 arresti all'alba

I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando un imprenditore subì il danneggiamento di centinaia di piante di vite e fu insistentemente minacciato affinché consegnasse la somma di 50.000 euro per evitare ulteriori danni. Le indagini svolte hanno consentito di identificare e arrestare gli estorsori

Immagine di repertorio

Alle prime luci dell’alba, i militari della compagnia carabinieri di Cerignola, con la collaborazione dei militari dello Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori di Puglia e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di quattro persone, ritenute responsabili di estorsione aggravata ai danni di un imprenditore agricolo.

I fatti risalgono allo scorso ottobre, quando un imprenditore subì il danneggiamento di centinaia di piante di vite e fu insistentemente minacciato affinché consegnasse la somma di 50.000 euro per evitare ulteriori danni alle colture e ottenere 'protezione'. Le indagini, svolte dai carabinieri di Cerignola sotto la direzione della Procura della Repubblica di Foggia, hanno consentito di identificare gli estorsori, nei cui confronti il Gip del Tribunale di Foggia ha emesso la misura cautelare. Ulteriori informazioni verranno fornite nel corso della mattinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione a imprenditore agricolo, 50mila euro in cambio di 'protezione': 4 arresti all'alba

FoggiaToday è in caricamento