Viaggiavano a bordo di auto non assicurate: uno scappa, l’altro minaccia carabinieri

A Cerignola sono stati arrestati un commerciante di Stornara e un pensionato del posto, entrambi incensurati. Il primo ha tentato di colpire con un oggetto i carabinieri, l’altro ha eluso l’alt

A Cerignola, l’episodio che ha visto il personale medico del pronto soccorso minacciato dal fratello di un paziente con un’ascia, non è un caso isolato. Infatti, i NOR ofantini hanno fermato un commerciante incensurato di Stornara per contestargli violazioni al codice della strada in quanto viaggiava a bordo di una Renault Clio priva di copertura assicurativa da oltre sette anni.

Dopo aver minacciato i militari dell’Arma con l’obiettivo di farli desistere dal compimento dell’atto, il 54enne ha provato a colpirli con un oggetto. Prontamente bloccato ed immobilizzato, è stato dichiarato in arresto per violenza e minaccia a pubblico ufficiale e tradotto presso il proprio domicilio.

Sempre a Cerignola un altro automobilista, per evitare di essere fermato ad un posto di blocco, ha eluso l’alt dei carabinieri  dando vita a una folle corsa a bordo della propria autovettura, durante la quale ha imboccato diverse stradine del centro storico in controsenso, seminando il panico tra passanti e automobilisti

L’inseguimento, particolarmente delicato a causa dei luoghi e della elevata velocità raggiunta, è durato diversi minuti. Q.T., classe 1947, pensionato e incensurato, dopo la fuga ha nascosto l’auto dietro a un palazzo e come se nulla fosse accaduto, è sceso dal mezzo allontanandosi e fingendo di parlare al cellulare.

Gli uomini in divisa non hanno potuto far altro che raggiungerlo e trarlo in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Alla base della fuga dell’uomo, l’assenza della copertura assicurativa dell’autovettura a bordo della quale viaggiava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento