Cronaca

Furti di auto con “spintarella” a Cerignola: arrestati giovani pregiudicati

Le autovetture erano destinate ad alimentare il circuito dei pezzi d'auto di ricambio di provenienza illecita oppure come strumento di estorsione. Si tratta di cinque ragazzi dai 22 ai 27 anni

Furto di un'auto

Il personale dipendente del Commissariato di Polizia di Cerignola, a seguito di attività di prevenzione volta al contrasto del fenomeno dei furti di auto, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Foggia nei confronti di cinque giovani pregiudicati cerignolani.

I componenti della banda, mediante la tecnica della spinta a mano o con altra autovettura in loro possesso,  spostavano i veicoli da rubare fino ad una zona più tranquilla della città ofantina, al fine di avere il tempo di forzare ogni tipo di allarme, di rimetterle in movimento e di dirottarle in zone isolate  per  terminare l’attività illegale.

IL VIDEO DEL FURTO CLICCA QUI

Le autovetture erano destinate ad alimentare il circuito dei pezzi d'auto di ricambio di provenienza illecita oppure come strumento di estorsione.

Gli operatori della sezione Volante del locale Ufficio di Polizia  sono  riusciti ad individuare il gruppo d'azione, provvedendo all’identificazione degli esponenti di spicco attivamente coinvolti nell' azione delittuosa.

Si tratta di cinque ragazzi dai 22 ai 27 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di auto con “spintarella” a Cerignola: arrestati giovani pregiudicati

FoggiaToday è in caricamento