Foggia: cinque arresti dei carabinieri, 17enne trovato con 16 grammi di hashish

7 anni e 4 mesi a 37enne per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. 41enne e 42enne per ricettazione

Il 37enne arrestato

Nei giorni appena trascorsi gli uomini del 112 hanno eseguito altri cinque arresti nei confronti di altrettanti soggetti accusati a vario titolo di ricettazione, guida in stato di ebbrezza e oltraggio a pubblico ufficiale, detenzione di sostanze stupefacenti e traffico di droga.

Un 17enne è stato tratto in arresto poiché, durante un servizio di controllo, è stato trovato in possesso di 16 grammi di hashish, già suddivisi in 18 dosi pronte per la cessione. Dopo l’arresto, su disposizione della Procura dei Minori di Bari, il ragazzino è stato affidato al genitore.

Ma i militari del comando provinciale hanno dato esecuzione a quattro provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di Ciro Coda, il 37enne arrestato poiché gravato da un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Bari, e che ora dovrà scontare una pena di 7 anni e 4 mesi di reclusione per essersi reso responsabile, nel 2010, di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

V.R., 52enne, arrestato su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Bari che ha emesso un provvedimento di detenzione domiciliare dovendo scontare 9 mesi di detenzione domiciliare perché riconosciuto responsabile di guida in stato di ebbrezza e oltraggio a pubblico ufficiale; reati commessi nel 2010 quando, a seguito di sinistro stradale verificatosi in Chieuti, rifiutava di sottoporsi al test per misurare il tasso alcolico e inveiva contro i carabinieri intervenuti sul posto;

Un 41enne, invece, è stato arrestato in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Foggia, perché presunto responsabile di ricettazione. A maggio, infatti, l’uomo è stato sorpreso alla guida di un’autovettura che da successive indagini è risultata esser stata rubata, sulla quale l’uomo aveva apposto le targhe di una sua autovettura identica, ma demolita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D.F.M:, 42enne foggiano, è stato arrestato e ora dovrà scontare due anni di reclusione per il reato di ricettazione, essendo stato sorpreso, nel 2002, alla guida di un ciclomotore risultato oggetto di un furto perpetrato pochi giorni prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento