Cronaca San Severo

Blitz a San Severo, presa banda specializzata nelle rapine in gioielleria: 10 arresti

Tre colpi accertati messi a segno tra San Severo e Termoli: nel complesso, il gruppo era riuscito a racimolare un bottino dal valore di 1milione di euro

Presa la banda delle rapine in gioielleria. All’alba di oggi, la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri hanno eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Antonio Buccaro su conforme richiesta dei Sostituti Procuratori della Repubblica Rosa Pensa e Alessandra Fini.

I provvedimenti sono a carico di altrettanti soggetti di San Severo ritenuti responsabili di tre distinti episodi di rapina compiuti ai danni di due gioiellerie e di una rivendita di tabacchi. Si tratta dei ricchi “colpi” messi a segno l’8 maggio, il 3 giugno e il 13 settembre 2013. Obiettivi privilegiati del gruppo erano gioiellerie (situate preferibilmente all’interno di centri commerciali) o facoltosi imprenditori.

AGGIORNAMENTI E NOMI ARRESTATI

Nel complesso, la banda era riuscita a racimolare un bottino dal valore di 1milione di euro: oltre 500mila euro il valore della merce sottratta nella gioielleria “Follie d’oro” di San Severo; 490mila quello della seconda rapina compiuta a Termoli ai danni della gioielleria “Oro gamma” e 21mila euro sottratti ad una rivendita di tabacchi, sempre a San Severo.

Dalle indagini, inoltre, è emersa l’esistenza di un sodalizio criminale di carattere associativo, che aveva la disponibilità di armi da fuoco, finalizzato alla commissione dei delitti di rapina e ricettazione. Maggiori dettagli nel corso della mattinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz a San Severo, presa banda specializzata nelle rapine in gioielleria: 10 arresti

FoggiaToday è in caricamento