Blitz antidroga a Cerignola, sei arresti: scoperto giro d'affari da 150mila euro

Gli indagati sono ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nel Basso Tavoliere. L'indagine, condotta tra marzo e giugno 2013, ha permesso di accertare molteplici episodi di spaccio di cocaina

Immagine di repertorio

Blitz antidroga, all’alba di oggi, a Cerignola. I carabinieri del Comando provinciale di Foggia hanno eseguito un’ordinanza cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di sei indagati, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti a Cerignola e comuni limitrofi del Basso Tavoliere.

AGGIORNAMENTI E FOTO ARRESTATI

L’indagine, condotta tra marzo e giugno 2013, ha permesso di accertare molteplici episodi di spaccio di cocaina per un giro d’affari stimato sui 150.000 euro. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso della mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento