Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Arresti alla Asl di Foggia per corruzione, falso e truffa

In carcere e ai domiciliari due medici, tre dirigenti dell'azienda e un funzionario del servizio sanitario foggiano. Sarebbe stato prescritto l'acquisto di ventilatori polmonari favorendo due aziende

Sono sei le misure di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari che i Nas di Bari hanno eseguito alle prime luci dell’alba nei confronti di 2 medici, 3 dirigenti dell’azienda e un funzionario, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di corruzione, falso e truffa ai danni del servizio sanitario.

Dall’indagine emergerebbero numerosi raggiri ai danni della Asl foggiana. Sarebbero stati prescritti, da parte dei medici specialisti arrestati, ventilatori polmonari favorendo due sole aziende del settore senza procedere a gara pubblica e facendo lievitare i pressi corrisposti per le forniture.

La truffa si aggirerebbe intorno ai 250 mila euro.

CLICCA QUI per seguire gli aggiornamenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresti alla Asl di Foggia per corruzione, falso e truffa

FoggiaToday è in caricamento