rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Choc a San Severo: custode immobilizzato e rapinato di auto e cuccioli di cane

In manette due uomini di 30 e 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri per aver aggredito e immobilizzato il guardiano di un podere, rapinandolo di un’autovettura, materiale agricolo e di 3 cuccioli di cane. L'attività rientra nell'ambito dell'ultima operazione 'Alto impatto' nel Foggiano che ha portato a 15 arresti complessivi

Quindici arresti e sequestri di droga, armi, veicoli rubati e merce contraffatta e pericolosa. A San Severo, due uomini, di 30 e 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri per aver aggredito e immobilizzato il guardiano di un podere, rapinandolo di un’autovettura, materiale agricolo e di 3 cuccioli di cane. E’, in breve, il bilancio dell’ultima operazione ‘Alto impatto’ messa a segno nel territorio foggiano, che ha portato complessivamente all’arresto di 15 persone, ritenute responsabili di varie fattispecie di reato.

In campo, 160 operatori delle forze dell’ordine appartenenti a polizia, carabinieri e guardia di finanza, con l’ausilio dei rispettivi reparti speciali; eseguite perquisizioni, ispezioni, accurati controlli e posti di blocco nei principali centri della provincia. A Foggia, in particolare, gli agenti della squadra mobile hanno eseguito un ordine di espiazione per 1 anno e 4 mesi di reclusione, in regime di detenzione domiciliare, nei confronti di una persona di 35 anni condannata per spaccio di sostanza stupefacente. La guardia di finanza, invece, ha sequestrato 197 capi di abbigliamento contraffatti, 95 giocattoli non conformi alla normativa comunitaria e 344 dispositivi di protezione individuali non in regola con la vigente legislazione.

A Manfredonia, invece, i poliziotti del commissariato, a seguito di attività investigativa condotta dalla Procura di Foggia, hanno eseguito una misura cautelare personale di sottoposizione agli arresti domiciliari, da scontare presso una apposita comunità, di un ventenne per i reati di maltrattamenti e di lesioni personali cagionate ai propri familiari. Nella stessa città, gli uomini della guardia di finanza hanno sequestrato 143 pezzi di materiale elettrico privi dei necessari standard di sicurezza.

A Cagnano Varano, invece, i carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, un ragazzo di 20 anni che precedentemente aveva commesso una rapina ai danni di un esercizio commerciale di San Severo. A Vieste, invece, gli uomini della Finanza hanno sequestrato oltre 100 kg di prodotti ittici perché in cattivo stato di conservazione e non idonei al consumo, perché privi di etichettatura, denunciando 6 persone per le specifiche violazioni in materia.

Sempre i carabinieri, hanno arrestato due uomini, di 30 e 40 anni, a Lesina, sorpresi a bordo di un’autovettura rubata, all’interno della quale trasportavano della refurtiva asportata, poco prima, da un’abitazione rurale. In zona Alto Tavoliere, i militari della Finanza hanno recuperato e sequestrato 1.949 pezzi di materiale elettrico confezionato in violazione della normativa introdotta dal codice sul consumo.

A Cerignola, la polizia ha arrestato per evasione un uomo di 47 anni, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura della detenzione domiciliare a cui era già precedentemente sottoposto. Infine, a Stornara, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 35 anni, in esecuzione di una misura cautelare personale agli arresti domiciliari, in sostituzione di quella del divieto di avvicinamento alla sua ex compagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a San Severo: custode immobilizzato e rapinato di auto e cuccioli di cane

FoggiaToday è in caricamento