rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Operazione Ko: blitz dei carabinieri di Alba. 16 arresti, 5 foggiani

Si tratta di tre cerignolani, un 45enne di Orta Nova e un giovane di Foggia. Si fingevano agenti delle forze dell'ordine e ripulivano gli appartamenti di imprenditori, professionisti e facoltosi

Muniti di falsi decreti di perquisizione e di sequestro, entravano nelle case di imprenditori, professionisti e  facoltosi esibendo tesserini di riconoscimento falsi simili a quelli delle forze dell’ordine e ripulendo gli appartamenti di gioielli, soldi e oggetti di valore.

Con questa tecnica hanno messo a segno diversi colpi in Piemonte, nelle province di Cuneo, Asti e Torino.

La banda però è stata sgominata dai carabinieri di Alba nell’ambito del blitz denominato “Operazione Ko”. In manette sono finite 16 persone e tra queste anche cinque foggiani: L.L. classe ‘67 di Orta Nova, Q.M. classe 1985 di Foggia e tre cerignolani di 37, 41e 59 anni.

Il bottino complessivo dei colpi individuati sarebbe di 3,5 milioni di euro. Gli episodi contestati alla banda e messi a segno tra luglio 2011 e gennaio 2012, sono 10.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Ko: blitz dei carabinieri di Alba. 16 arresti, 5 foggiani

FoggiaToday è in caricamento