Cronaca Cerignola

Si oppongono alla perquisizione e cercano di aizzare due pitbull contro i carabinieri: arrestati

I due, uomo e donna, si sono avventati con violenza contro i militari. Si è evitato il peggio bloccando da subito l’uomo, che ha tentato di andare nel giardino di casa per liberare due pitbull particolarmente aggressivi

Dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale i due – Vincenzo Carbone di 51 anni e Patrizia Fratepietro di 45, entrambi di Cerignola, di cui solo il primo pregiudicato – arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della città ofantina, al termine di una perquisizione domiciliare.

I due, infastiditi dalla visita dei militari, si sono avventati con violenza contro gli stessi, minacciandoli pesantemente. Si è evitato il peggio bloccando da subito l’uomo, che ha tentato di andare nel giardino di casa per liberare due pitbull particolarmente aggressivi al fine di aizzarli contro i militari. Su disposizione del P.M. di turno, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si oppongono alla perquisizione e cercano di aizzare due pitbull contro i carabinieri: arrestati

FoggiaToday è in caricamento