menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pattuglie dei carabinieri

Pattuglie dei carabinieri

Occupano casa in viale Candelaro: carabinieri aggrediti, due arresti

Due donne si sono introdotte abusivamente in un'abitazione. Giunti sul posto i carabinieri le hanno invitate ad uscire ma sono stati aggrediti da una quindici di parenti, amici e conoscenti delle occupanti

Sabato sera i carabinieri di Foggia sono dovuti intervenire in viale Candelaro per liberare un appartamento occupato abusivamente da due donne, di cui una incinta.

Le signore si erano introdotte in casa forzando la porta d’ingresso e approfittando dell’assenza della proprietaria. Però non sono passate inosservate.

I proprietari, informati dell’accaduto da alcuni parenti, hanno allertato il 112. Giunti sul posto i militari hanno invitato le occupanti a liberarlo.

In un primo momento sembrava che la situazione fosse sotto controllo, fino a quando però le donne sono state raggiunte da parenti, conoscenti ed amici, circa una quindicina di persone, che hanno aggredito i militari.

Grazie all’arrivo di altre pattuglie di rinforzo, gli uomini in divisa hanno arrestato A.N. pregiudicato di anni 51 e C.G. 19enne incensurato, per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Sono in corso le indagini per identificare gli altri aggressori. Le due signore sono state denunciate in stato di libertà. Agli arrestati sono stati concessi gli arresti domiciliari

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento