rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Arrestato Vitangelo Dattoli, direttore generale del policlinico Riuniti di Foggia

Al centro dell'inchiesta la gara d'appalto relativa all'elitrasporto degli organi per i trapianti

Terremoto nella sanità foggiana: arrestato (ai domiciliari) il direttore generale del policlinico Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli. Il manager 63enne di Triggiano, comune della provincia di Bari, è stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Foggia ed eseguita dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari. L'inchiesta, denominata Icaro, riguarda presunte irregolarità nella gestione di gare d'appalto della sanità foggiana (qui tutti i dettagli).

Il 17 maggio di quest'anno, per la seconda volta nel giro di poco più di tre anni e mezzo (la prima nell’ottobre 2017), Dattoli era stato nominato dalla Giunta della Regione Puglia direttore generale dei Riuniti, da poco trasformato in policlinico. Nel luglio del 2020, invece, era stato nominato nel Consiglio di amministrazione dell’Istituto superiore di sanità dal presidente Silvio Brusaferro.

Vitangelo Dattoli, dal 1997 è stato direttore sanitario dell’Ente ecclesiastico Miulli - Acquaviva Delle Fonti, un ruolo che ricoprirà per anni in molte strutture ospedaliere pugliesi: dal 2002 è alla guida della direzione sanitaria dell’Asl Lecce 2 fino alla nomina di direttore sanitario nel 2005 presso l’Azienda ospedaliero-universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia; un anno dopo (2006) torna a Bari per ricoprire nuovamente il ruolo di direttore sanitario, ma stavolta presso il Policlinico barese dove si consumerà il periodo più lungo della sua carriera da dirigente poiché successivamente rimarrà per due mandati consecutivi come direttore generale: nel corso dei suoi 10 anni di direzione ha lasciato il segno per l’amministrazione della struttura ospedaliera riconosciuta come un esempio di innovazione dal punto di vista tecnologico, edilizio e di larga e fruttuosa collaborazione tra Azienda, Regione e Università. Dal 2017, già direttore sanitario dell’azienda ospedaliero-universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia, rinsalda il legame con la terra foggiana e ritorna ai vertici della struttura ospedaliera come direttore generale: nel 2018, con delibera n.45 del 28/01/2020, viene sancita la nuova denominazione degli ‘Ospedali Riuniti’ come Policlinico ‘Riuniti’ a sottolineare la complessità logistica tipica di un campus nonché l’articolata struttura organizzativa, didattica e di ricerca con l’attivazione di nuove discipline. Una transizione fortemente voluta dal neo direttore. Dattoli, inoltre, ha ottenuto vari incarichi di docenza tra cui quello presso l’università LUM Jean Monnet di Casamassima in Organizzazione sanitaria, quello presso l’università ‘Bocconi’ e l’università degli studi di Bari ‘A. Moro’ nella stessa disciplina.



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Vitangelo Dattoli, direttore generale del policlinico Riuniti di Foggia

FoggiaToday è in caricamento