rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Rapina un uomo minacciandolo con un coltello: arrestato foggiano a Roma

E' accaduto all'uscita del cimitero del Verano. L'uomo sta entrando nella propria auto quando è stato aggredito dal giovane, che subito è stato rintracciato ed arrestato dai Vigili Urbani

Ha rapinato un uomo minacciandolo con un coltello, prima di essere arrestato dalle forze dell'Ordine. E' accaduto a Roma, nel pressi dell'uscita del cimitero monumentale del Verano, dove un ragazzo foggiano di trentun'anni ha assalito un uomo di Roma, di cinquattotto, mentre stava per risalire nalla sua auto parcheggiata in piazzale delle Crociate.

L'uomo è stato avvicinato dal ragazzo, che, puntandogli il coltello alla gola, lo ha rapinato privandolo della fede, del borsello, del cellulare e delle chiavi di casa. Il rapinatore, dopo aver scaraventato l'uomo a terra, provocandogli anche delle lievi lesioni, si è allontanato a bordo dell'autovettura della vittima.

L'uomo ha subito allertato i vigili di pattuglia che in breve tempo hanno rintracciato il rapinatore, disarmato e arrestato con l'accusa di rapina. Il rapinatore, assistito dalla Caritas di via Dandolo, e già noto alle forze dell'Ordine per altri reati, sarà processato domattina per direttissima. Per l'uomo rapinato a cui è stata restituita tutta la refurtiva, per fortuna solo lievi lesioni medicate al Pronto Soccorso dell'ospedale "Pertini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina un uomo minacciandolo con un coltello: arrestato foggiano a Roma

FoggiaToday è in caricamento