Arrestato “Pino”: custodiva hashish in cantina a P.zza Malvadi

Il blitz è stato eseguito dagli agenti della sezione narcotici della squadra mobile foggiana. un 35enne è stato sorpreso in seguito ad alcune segnalazioni. Droga nell'aspirapolvere

Un uomo di 35 anni, incensurato, è stato arrestato lunedì sera dagli agenti della sezione narcotici della squadra mobile. Il blitz è scattato in seguito ad una segnalazione e ha portato alla scoperta di una cantina di P.zza Malvadi al cui interno l’uomo custodiva più di 100 grammi di hashish, delle bustine per il confezionamento delle dosi e anche un bilancino di precisione.

L’uomo, definito dagli agenti insospettabile, ora si trova in carcere. Per alcuni giorni è stato letteralmente pedinato dagli agenti, ma al momento del fermo era pulito. Perquisita anche l’auto e l’abitazione principale, all’interno delle quali non è stato rinvenuto nulla. Poi la scoperta, quasi a colpo sicuro, del covo di P.zza Malvadi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento